Numerologia Archetipica

La tecnica numerologica del Sistema Tet9 coniuga la tradizione numerologica cabalistica e pitagorica con la lettura archetipica del numero di frequenza.

Attraverso l’interpretazione dei codici numerici è possibile giungere ad una interpretazione energetica di tutto ciò che ci circonda e degli eventi che costellano la nostra esistenza terrena.

Qualsiasi numero o sequenza numerica può essere un messaggio chiave da interpretare per comprendere la realtà e, in particolare modo, è possibile e utile interpretare la nostra data di nascita.

La data di nascita, infatti, è un codice numerico che la nostra vibrazione animica sceglie per la propria incarnazione ed in esso è contenuta tutta l’informazione necessaria riguardo la nostra personalità e la nostra missione terrena.

Con l’interpretazione archetipica della data di nascita si andranno a individuare 24 campi di risonanza che rappresentano gli aspetti fondamentali della nostra personalità. Questi 24 campi saranno interpretati attraverso il linguaggio archetipico delle 22 frequenze (numeri) che derivano dalla tradizione cabalistica.

Grazie ad un calcolo approfondito e complesso sarà possibile individuare anche gli anni in cui si sono svolti gli eventi determinanti della nostra vita dando alla persona la possibilità di risalire alle origini di un blocco energetico specifico o di comprendere quali siano i meccanismi energetici che si muovono dietro di esso.

Attraverso una lettura comparata si potranno inoltre analizzare le date di nascita di due o più persone consentendoci di lavorare a livello genealogico e/o relazionale.

Tutte le tecniche di riequilibrio energetico suggerite in queste pagine non hanno nessuna finalità curativa e non intendono in alcun modo sostituire il parere e le cure del medico. I trattamenti qui proposti vengono praticati solo su soggetti sani che mirino a ristabilire uno stato di benessere generale. Tutti i trattamenti riportati sono da me eseguiti in qualità di Operatore del Benessere in conformità con la legge n.4/2013. In situazioni di patologie fisiche o mentali è sempre consigliato consultare il proprio medico.